[Salta al contenuto]

Ridurre lo stigma della salute mentale attraverso la collaborazione della comunità

Con 988 pronto per il lancio quest'estate, molti stati stanno lavorando duramente per prepararsi. Sebbene ogni stato abbia la propria gamma unica di fornitori e servizi, coordinarli in un sistema di crisi efficace in grado di servire tutte le persone può essere scoraggiante. Affinché il lancio di 988 abbia successo, ogni stato dovrà implementare un sistema coordinato di risposta alle crisi qualora il contatto con il centro 988 non fosse sufficiente per soddisfare la necessità immediata. Gli investimenti in team mobili di risposta alle crisi e un continuum di programmi di crisi basati su strutture possono migliorare e rafforzare i programmi e i servizi esistenti per fornire cure tempestive e appropriate. Questi includono strutture di assistenza psichiatrica urgente, programmi di stabilizzazione delle crisi 23 ore su 23, centri di sollievo tra pari, programmi residenziali di crisi, programmi di ricovero parziale e ospedali psichiatrici a seconda dei casi.

Ad un livello elevato, 988 salverà vite e collegherà le persone con i servizi di salute comportamentale di cui hanno veramente bisogno. Inoltre, farà risparmiare denaro riducendo le visite al pronto soccorso non necessarie e ridurrà l'onere per le forze dell'ordine che deriva dalla risposta alle chiamate ai servizi di emergenza sanitaria per le quali non sono addestrate. Soprattutto, migliorerà l'esperienza dell'individuo in crisi. L'aggiunta di una varietà di servizi lungo il continuum può aiutare a fornire il supporto appropriato alle persone in crisi senza fare eccessivo affidamento su livelli di assistenza più restrittivi.

Ma i sistemi di crisi in tutto lo stato avvantaggiano le persone e le comunità in altri modi importanti. Tali sistemi consentono ai soccorritori di valutare efficacemente una crisi ora, costruendo al contempo resilienza per sostenere comportamenti più sani. A lungo termine, un sistema di crisi ben eseguito lavora anche per ridurre lo stigma, una formidabile barriera all'accesso e alla ricezione dell'assistenza sanitaria comportamentale. Un modo importante per farlo è ridurre l'interazione con le forze dell'ordine. Molte persone, in particolare le comunità di colore e le comunità di povertà, temono di accedere ai sistemi sanitari comportamentali poiché temono di essere esposte alle forze dell'ordine.

I sistemi di crisi coordinati unificano l'approccio alla cura e allineano le risorse riunendo le parti interessate della comunità attorno a una questione centrale: la prevenzione e il trattamento della salute mentale. Quando le risorse locali lavorano insieme per formare un continuum di risposta alle crisi, emerge un sistema di supporto pubblicamente riconosciuto.

Questo sistema di supporto lavora per ridurre lo stigma rispondendo a sfide locali specifiche, cambiando le percezioni del trattamento della salute mentale nella comunità e normalizzando il processo di ricerca di aiuto. Crea una rete di supporto in cui le persone possono inviare messaggi di testo, chattare o chiamare quando si sentono sopraffatti. Questo aiuta a prevenire ulteriori situazioni di crisi e sintomi che potrebbero potenzialmente portare al DE.

L'avvento del 988, e il lavoro che serve per prepararlo, rappresenta un'opportunità unica per creare legami tra i fornitori della comunità, le persone con esperienza vissuta e le persone che hanno bisogno di cure. Questo lavoro è importante per sradicare gli stereotipi negativi, ridurre l'ansia e promuovere l'empatia, tutti elementi che contribuiscono a ridurre lo stigma.

Per saperne di più su ciò che Beacon sta facendo per aiutare gli stati a prepararsi per il 988, contattare Linda Henderson-Smith, Senior Product Director e Crisis Leader.


Non ci sono commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *
I commenti inappropriati e / o non attinenti all'argomento in questione non verranno pubblicati.

Collegamento superiore
it_ITItaliano