[Salta al contenuto]

Aiutare i bambini a far fronte ai momenti difficili: 4 consigli utili

La vita di tutti i giorni può sembrare opprimente anche per l'adulto più forte. Non sorprende quindi che i bambini abbiano spesso difficoltà a capire – e tanto meno a far fronte – ai moderni fattori di stress. Atti di violenza, minaccia di sparatorie nelle scuole, disordini civici e ansia per il COVID-19 sono solo alcune delle tante sfide che i nostri ragazzi devono affrontare.

Fortunatamente, i genitori, i funzionari scolastici e altri operatori sanitari possono agire per aiutare i bambini a comprendere il mondo che li circonda e ad apprendere abilità di coping positive. Sebbene l'età del bambino e lo stadio di sviluppo dovrebbero ispirare il tuo approccio, ecco alcuni suggerimenti generali per aiutare i bambini a far fronte a situazioni difficili:

Avere conversazioni aperte e oneste sulla sicurezza. Sii onesto con i bambini sui pericoli che esistono, ma fallo con un approccio basato sui fatti. Spiega con calma approcci efficaci e pratici per stare al sicuro a scuola, con gli amici o nella comunità. Genitori, funzionari scolastici e altri operatori sanitari possono contribuire a plasmare una sana consapevolezza del mondo e conferire ai bambini capacità di risoluzione dei problemi efficaci. Questo può fare molto per tenerli al sicuro.

Riconosci che i gradi di ansia e le reazioni allo stress variano tra i diversi bambini. Non tutti i bambini reagiranno allo stesso modo al trauma. È importante incontrare i bambini dove si trovano e adattare le capacità di coping e le strategie di risoluzione dei problemi in base alle loro esigenze e capacità.

Cerca i potenziali fattori scatenanti che possono scatenare ansia, paura o panico. Non possiamo proteggere i nostri figli da tutti i fattori scatenanti della vita, ma possiamo essere pronti a sostenerli quando sarà il momento. Il buon senso e una guida adeguata all'età possono aiutarli a imparare a gestire l'ansia e ad affrontare situazioni difficili con sicurezza.

ASCOLTARE i bisogni del bambino e offrire supporto. Quando un bambino esprime i propri bisogni a un adulto è un'estensione della fiducia. Una delle cose più importanti che puoi fare è ascoltare un bambino quando è pronto a parlare e prendere misure per assicurarti che si senta ascoltato. Quando possibile, offri fatti adatti all'età e approcci pratici che consentano ai bambini di gestire le emozioni difficili.

Ci sono molte risorse utili disponibili online per aiutare i bambini a far fronte a un mondo difficile. Se conosci un bambino che ha bisogno di assistenza, visita il Sito web SAMSHA per suggerimenti più adatti all'età. Sono disponibili risorse in lingua spagnola.


Non ci sono commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *
I commenti inappropriati e / o non attinenti all'argomento in questione non verranno pubblicati.

Collegamento superiore
it_ITItaliano